venerdì 7 novembre 2008

Proposta per Kilombo


Dopo tutti questi commenti mi sono fatto davvero un'idea, le ragioni sono un po' ovunque e quindi chiedo a tutti un bel passo indietro:

Valerio Pieroni farebbe bene a lasciare il comitato editoriale di facebook ad altri volontari (e lasciare anche le chiavi da moderatore).

Dacia Valent dovrebbe dimettersi per quanto scritto e lasciare il posto ad altri.

Dovremmo approvare le modifiche di piattaforma su facebook.

Si dovrebbe andare al più presto alle votazioni su kilombo per il rinnovo dei redattori (i tre posti vacanti). Se no si blocca tutto!

Il tutto fermo restando che :
-non trovo opportuno che KS traslochi da Facebook, perché ritengo che quest'ultimo sia uno strumento più giovane e con maggiori potenziale del classico blog, nonché uno strumento che permette al nostro portale di avere maggiore visibilità (non è un fatto negativo!!!!!).

-il comitato editoriale deve rimanere volontario (per i vari problemi che oggi abbiamo nel trovare candidati alla redazione) . Se si vuole il contrario si utilizzino i sistemi previsti dalla carta!

-stralciare ogni richiesta di espulsione (le avevo previste... e sono arrivate, confermando la mia tesi che era tutta una scusa). Fra l'altro non capisco perché non siano state chieste anche per un personaggio che minacciava in modo violento gli altri blogger.

Penso che queste siano le uniche cose di buon senso da fare. In questi giorni stiamo (tutti) dando uno squallido affresco della situazione della Sinistra italiana. Di certo alla nostra destra li stiamo facendo divertire e non poco!
O ne usciamo in questo modo o mettendoci davanti un tavolo e trovando delle soluzioni condivise oppure prendiamo il giocattolo e lo buttiamo!

Questo è il mio ultimo post su Kilombo e per Kilombo. O svoltiamo o sarò fra i tanti che in questi giorni stanno lasciando la piattaforma!

non si accettano commenti anonimi

31 commenti:

Spartacus Quirinus ha detto...

Su kilombo sono d'accordo con te. in tal senso ho chiesto ai 3 dimessi di rientrare in Redazione per superare i problemi tecnici - a cui dovrebbero provvedere sia Jaco che Swampthing - bloccando chi possiede chiavi di accesso indebitamente. Poi ridiscutere alcuni punti della Carta di Kilombo per chiarirli e togliere ogni 'ambiguità' per evitare che vi possano essere interpretazioni contrastanti dello stesso articolo, organizzare, subito dopo la votazione per la Redazione. Sono d'accordo anche sul problema 'espulsioni', per chi e per che cosa? Non certo per quello che citi tu, poiché non è nell'aggregatore, poiché la redazione dopo aver verificato la irregolare iscrizione, e dopo la nuova 'istruttoria' non ha ritenuto che fosse un blog con contenuti conformi alla Carta di Kilombo. Tieni duro, perché Kilombo non può finire così. Su Kilombo slow se ne può discutere su Facebook... per il momento terrei separate le questioni... in redazione avevamo concordato di discutere insieme con il Comitato Editoriale e poi portare in votazione le proposte che ne sarebbero scaturite.

Rigitans' ha detto...

il comitato editoriale non ha discusso un bel nulla con noi, perdendo quel tempo invece per offendere e ingiuriare.

io non ricordo accordi ufficiali in redazione. comunque caro spartacus, se decidi di fare comunicati pubblici sul tuo blo e attraverso kilombo che riguardano i redattori, invece che le mail, almeno tolgi temporaneamente la moderazione del post e cerca di seguire un eventuale dibattito, alrimenti non serve a nulla.

piu passa il tempo e piu mi sembra tutto così ridicolo.

Rigitans' ha detto...

a pietro:

io dissento dal tuo post per quanto concerne facebook.
per il resto non mi interessa cacciare questa o quella persona, non me ne frega nulla.
devono comportarsi degnamente innaznitutto, cosa che è mancata profondamente.

facebook non è kilombo slow, facesse votare la nuova redazione in merito, invece di decidere dopo aver fatto votare stravolgendo nei fatti quel che viene scritto nelle regole fatte votare al collettivo.

la democrazia è un optional in italia...

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Spartacus Quirinus ha detto...

@ rigitans
io non ho detto che si è discusso con il Comitato Editoriale, ma che si era trovato questo accordo, così io mi ricordo. La differenza era che tu e Ladytux volevate che la Redazione da sola prendesse una decisione da sottoporre al collettivo, mentre io sostenevo che si dovesse discutere con il C.E. tra l'altro come Pietro_d ha pubblicato ieri il regolamento di Kilombo Slow è chiaro il C.E. non è sottoposto alla redazione, dunque avevo ragione io. Poi se le cose sono precipitate per motivi gravi ma estranei alla redazione non è dipeso da me.

Luca ha detto...

@Spartacus: Ti sei dimenticato di scrivere che ti hanno frainteso quando hai difeso l'indifendibile e poi se la copia perfetta di Berlusconi.

RiGiTaN's ha detto...

eccone un altro, ma ve sete messi daccordo?

ALLORA CHIARIAMO UNA VOLTA PER TUTTE: o ci basiamo sul buon senso o sulle regole stabilte.

- in base al buon senso è assurdo che in kilombo la redazione ha tanti obblighi e deve stare attenta ad uns acco di cose perchè eletta mentre il comitato di facebook è autonominato e non ha alcuna responsabilità che non sia quella personale. quindi il buon senso porta a far votare.

- in base alla legittimità giuridica, SI, C'E' SCRITTO CHE E' AUTONOMO, ma dite pure il resto porcazozza??
si dice anche che KILOMBO SLOW E' INTERNO A KILOMBO(facebook è esterno), E C'E' TUTTO UN PROGETTO DI SCELTA DI UN CONTENUTO O UN POST DI UN BLOG, DA CUI FARE UN APPROFONDIMENTO ASSIEME A TUTTI I KILOMBISTI, in piu' ci sono altre cose che non si riscontrano minimamente in facebook, che è tutt altro (e ve l ha detto pure mikecas!).

quindi SONO IO AD AVERE RAGIONE, NON VOI. e non sono l unico ad affermarlo.

spartacus, vuoi andare sul tuo blog e far vedere che ti ho risposto??stai dappertutto tranne che sul tuo blog dove fai proclami pubblici e poi te ne sbatti.

Pietro_d ha detto...

caro anonimo/Durrenmatt F "fatti i cazzi tuoi" la vai a dire in casa d'altri e non in questo blog!

stavo per attivare la moderazione ma ho deciso almeno per ora di non metterla, ma come scritto sul forum non permetterò alcun commento anonimo ne insulti verso terze persone.
In serata forse inserirò il filtro moderazione per tutta la nottata, per evitare degenerazioni (al momento credo che non sia necessario)

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Il Futuro di kilombo ha detto...

@RiGiTaN's, mica sta specificato l'url che deve avere Kilombo slow! Nel progetto si parla di un luogo interno a Kilombo, questo non esclude Facebook! Tutti i servizi utilizzati per supportare un blog o sito sono interni.

Una domanda: un blog redazionale su WordPress o su Blogger è da considerarsi esterno?

Rigitans' ha detto...

si.

e non ti rispondo ad altro, ti avverto.

mario ha detto...

Secondo me anche uno/a come Durenmat dovresti trattarla come un anonimo.
E' lì solo per provocare.

Il Futuro di kilombo ha detto...

@Rigitans, non rispondi ad altro? Caspita che redattore disponibile che si erano scelti i kilombisti!

Comunque ti sbagli.

Rigitans' ha detto...

io sono disponibile con delle persone, non con degli anonimi travestiti.

e questo è l ultimo commento che ti dedico.

e non mi sbaglio.

Il Futuro di kilombo ha detto...

@Rigitans, chi ti conosce vede come ti poni, quindi non dire fesserie. Tu hai il brutto vizio di credere di non sbagliare mai, però ti sbagli spesso e scappi.

ps Sono stato sul blog di Spartacus e anche lì dimostri di essere arrogante e maleducato.

samie ha detto...

Sinistradelfia ha lanciato un'iniziativa di sciopero virtale...io l'ho rilanciata sul mio blog...fate altrettanto se credete che possa essere un modo per stabilire, una volta per tutte, che kilombo non è una monarchia assoluta!

ladytux ha detto...

non leggo i commenti che poi m'incazzo... quello che tu chiedevi ieri è da me, un decimo..ma c'è
e ora ciaùùùùùùùù

non capisco perché non siano state chieste per un personaggio che minacciava in modo violento coloro che avevano opinioni diverse.

concentrati meglio???
perchè la redazione "presente" era informata?
vabè perme il discorso è chiuso.
ladytux

ladytux ha detto...

dicemesserfuturo"Tu hai il brutto vizio di credere di non sbagliare mai, però ti sbagli spesso e scappi."

intanto rigitans si firma però...
(psst..te se vede l'ip...genio!)

ladytux

Il Futuro di kilombo ha detto...

@ladytux, non mi firmo perchè ho visto come agite e non mi va di essere il nuovo bersaglio del vostro gruppo. Tu piuttosto cerca di scrivere meglio almeno i tuoi post, perchè altrimenti crei solo confusione.

"non capisco perché non siano state chieste per un personaggio che minacciava in modo violento coloro che avevano opinioni diverse"

Pietro di sicuro qualcuno ha fatto di tutto per presentarlo ai kilombisti come una vittima.

Il Futuro di kilombo ha detto...

@Ladytux,

psst..te se vede l'ip...genio!

E quindi? Senti non parlare di Internet che fai una figura di cacca peggio di quella che fai quando scrivi.

mario ha detto...

Io credo che precariopoli sia una vittima di una manica di bacchettoni.Come guerrillaradio a cui è stato censurato un post perché c'era la bandiera di Israele con la svastica in home page.
Se vi manca lo stomaco per guardare anche a quella fetta di mondo un tantinello incazzata e l'unico modo che trovate è quello di alzare muri non andate da nessuna parte.
Forse rigenererete un Kilombo con un sacco di codici e codicilli e ci vorrà un consulente prima di scrivere un post ed aggregarlo li'.Però il villaggio degli ex schiavi avrà finito di esistere per sempre.
Di cose non "democratiche" e figlie di una visione gestionale politica ne sono successe tante.
Ad esempio il fatto che sia io che Korvo non abbiamo potuto votare perché qualcuno ha deciso che la sospensione dovesse andare oltre i trenta giorni.E tutti zitti.
Precariopoli è stato espulso da una redazione che non aveva alcun diritto di farlo.
Aveva tolto tutto ciò che disturbava la sensibilità di qualcuno ma non è bastato.
Io penso, semplicemente, che questo è un luogo che ha bisogno di più di 48 ore per rigenerarsi.
Ed anche lo facesse se ha la pretesa di esser un luogo di sinistra e libero deve riflettere bene sul significato della cosa.
E rifare una carta non basta. Come le ultime vicende dimostrano.
Ad ogni modo, per quanto mi riguarda, sono disponibile a leggere proposte con una preghiera (si fa per dire) sarebbe opportuno che tutti quelli coinvolti (e dico tutti) si facciano un giro da qualche altra parte lasciando le varie redazioni e comitati a gente non coinvolta.Ripartendo dagli ultimi tre eletti.

ladytux ha detto...

futurokilombo chiede
Una domanda: un blog redazionale su WordPress o su Blogger è da considerarsi esterno?

SI SE I KILOMBISTI NON LO VOTANO.
e nella mail redazionale c'è appunto la prossima messa a votazione dei kilombisti di decidere se lo vogliano o meno un blog redazionale..e a contrario di kilombo su facebook spostato per decisione unilaterale, la redazione ha votato anche il poterlo fare a prescindere, ma visto che noi non siamo certa gente facciamo votare..)
in più il blog redazionale è gestitoda 6 persone ELETTE e OBBLIGATORIAMENTE commentato SOLO da kilombisti, er cui, le garanzie della carta ci stanno TUTTE.
.certo che se qualcuno ci toglie il tecnico, non si potrà mai avere... e questo a qualcuno famolto piacere...vedo.
ciao futù
ladytux

Il Futuro di kilombo ha detto...

@Ladytux, non hai capito la mia domanda. Ritenta, magari sarai più fortunata ;-)

Poi hai scritto

"in più il blog redazionale è gestitoda 6 persone ELETTE e OBBLIGATORIAMENTE commentato SOLO da kilombisti, er cui, le garanzie della carta ci stanno TUTTE."

In più il blog redazionale è gestito? Cioè il blog redazionale già esiste? E poi sarei io futurokilombo?

Inoltre il collettivo aveva votato anche perchè il comitato fosse costituito da dei volontari, cosa che dimostri di non volere rispettare. Poi tecnicamente non ha senso un blog redazionale, per queste cose è più adatto il forum.

Il Futuro di kilombo ha detto...

@Ladytux, voglio stare al gioco del blogghino redazionale per farti una domanda (preciso che per me resta una boiata): ma nella tua proposta il blogghino redazionale su quale piattaforma dovrà essere realizzato?

Infine, il problema del webmaster c'era anche per l'altra redazione.

Dario ha detto...

OFF TOPIC PER KILOMBO: art. 4
Kilombo è un portale di blog (meta-blog). Possono dunque aderirvi soltanto titolari di blog o di siti personali commentabili.
faccio presente che stando a quanto dice questo articolo uno dei redattori, nella fattispecie Spartacus Quirinus, avendo reso privato il suo blog si è chiamato fuori dalle regole previste dalla Carta di Kilombo per cui, a parer mio, è da considerarsi decaduto dalla carica di redattore e, non rispettando le regole basilari della Carta, si dovrebbe procedere all'espulsione.

Il Futuro di kilombo ha detto...

@Dario, ora siete davvero ridicoli e dimostrate anche di essere in malafede. Ti pare che uno resta iscritto a Kilombo con un blog privato? Cosa dovrebbe aggregare? E tu chiedi l'espulsione? Attenzione che se un domani renderai momentaneamente il tuo blog privato per manutenzione o per problemi risulterà non raggiungibile allora qualcuno potrebbe chiedere la tua espulsione!

Con questo avete dimostrato che o siete stupidi o in malafede!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Cancellalo di nuovo il commento, ma la verità è questa.
Kilombista schifato

Pietro_d ha detto...

avevo avvisato, nessun commento anonimo!

Giuseppe Bianchi ha detto...

certo che siete dei chiagni e fotti da paura.

Voi avete fatto i blog fake contro Spartacus e probabilmente anche quelli contro la Valent e Tisbe.

E adesso fate i bravi e buoni che si dimetono?

Finalmente vi siete tolti dai coglioni, e adesso si torna ad elezioni della redazione tecnica di Kilombo.

Tutto il resto è fuffa e fantasia, vi siete beccati un premio da un portale dove un tizio (Roberto Sandalo che è stato condannato a quasi dieci anni per attentati razzisti contro le moschee) era redattore e che ha dato la solidarietà al “povero” Roberto Sandalo anche il premio ala redazione di Kilombo (quella nuova, con ladytux e Rigitan’s) ai blog linkati da voi (il link è rimasto per mesi nel sito della Camerata Kloroalklero e i loro proprietari commentano senza problemi da Korvo Rosso e Mario di pensareinprofondo, oltre che da Ladytux, parlo di Vebbavvalent e Unpostoaltroll).

Ve ne siete andati? Meglio, si va a elezioni e si elegge una redazione non compromessa con i fascisti e i razzisti e ci si leva dalle balle degli infilitrati come voi.

Naturalmente non mi firmo per evitare di finire anche io uno dei vostri blog finti, ma sappiate che farò campagna per compagni decenti, non per gente come voi. Grazie a dio ve ne siete andati senza tanto rompere.