sabato 8 novembre 2008

ItalRugby: bravi ma bisogna concretizzare!


Bravissimi, ma peccato non sia arrivata la vittoria!
Della matricola sempre sconfitta di dieci anni fa (prima volta nel 6 Nazioni) è rimasta solo la sconfitta. Sconfitta che come accade da qualche tempo a questa parte è bugiarda.
L'Italia è una squadra forte, che ci mette la grinta e non riesce soltanto a portare a casa il risultato, per colpa di sfortuna ma anche di disattenzioni (tante nei primissimi minuti della partita).

La squadra cresce, ma peccato che non sia arrivata la prima vittoria contro i Canguri. Sarà per la prossima volta!


p.s. non partecipo più allo sciopero perché i motivi sono strumentali. Per protesta di fronte a queste lotte intestine da oggi toglierò il banner di Kilombo! Basta con i personalismi!

20 commenti:

Dario ha detto...

Ei mr. personalismo, fatti un giro sul mio blog e leggi i commenti all'ultimo post mio poi dimmi chi è che fa personalismo e chi riceve palate di cacca.

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

Sottoscrivo il tuo ultimo periodo. Su quelli precedenti dedicati al Rugby mi dichiaro, invece, "incompetente".

Mi spiace che un blogger intelligente come Dario Ballini si sia prestato - sono certo involontariamente - ad una macchinazione "politica" organizzata dalla "solita" parte.

Purtroppo vale sempre l'antico adagio: "Se li conosci li eviti". Ed io, qualcuno di loro, li conobbi... cit.

Saluti, Leftorium©

Dario ha detto...

Leftorium, io non mi presto a niente.
Io vengo accusato da una solita parte di essere nazista, infiltrato, terrorista e che mi sono macchiato delle peggiori nefandezze. Mi sono anche riservato il diritto di adire le vie legali se i coraggiosi anonimi non la smettono di calunniare. Queste macchinazione personaliste te le sei perse? Non le commenti? Non li hai conosciuti questi? E non cercate di far passare come una guerra contro i moderati o i piddini perché è tutto fuorché questo altrimenti non mi troverei da questa parte.

Spartacus Quirinus ha detto...

Io non capisco chi e perché farebbe dei personalismi... io sono vittima di ingiurie come altri, sto in redazione da 4 mesi e i casini sono cominciati da una ventina di giorni, perché? Non lo so. Quello che so per certo è che la Redazione deve essere uno strumento neutro, per il solo funzionamento regolare di Kilombo, e senza star a vedere a quale "fazione" appartenga questo o quello. Se si fa una campagna elettorale "per spingere Kilombo a sinistra" fa la cosa giusta? No, perché intende strumentalizzare la redazione per condurre, è evidente, una "guerra" politica, non una discussione dialettica tra diverse componenti della sinistra. Già ma costoro non considerano il PD come sinistra, mentre io vorrei potermi rapportare con tutte le varie tendenze perché non ritengo - né mai ho ritenuto in quasi 50 anni di vita politica - di avere l'unica vera verità. Tutto ciò nuoce a Kilombo. Stiamo cercando con Jaco, Swampthing e Calamita a risistemare quello che è stato modificato indebitamente da qualcuno che era entrato in possesso della pass di admin. Poi saranno indette le nuove elezioni per la Redazione.

Pietro_d ha detto...

io ho detto che tutti dobbiamo finirla!
ho detto di fare un passe indietro (non a caso ho chiesto che il comitato editoriale lasciasse chiavi e spazio agli altri!).

p.s. anche io qui ho avuto i tuoi stessi commenti anonimi e che mi dicevano di farmi i cazzi miei (mafia?!?), capito?

Dario ha detto...

Ho visto caro Pietro, e sono proprio gli stessi contro cui facciamo sciopero

Rigitans' ha detto...

leftorium, non sai come sono andate le cose, per piacere eh.

io non faccio parte di nessuna parte.
ma godetevi pure il kilombo degli opportunisti, arrivisti e indifferenti. io ho dato.

spartacus, ancora? ma la smetti? stiamo fuori, mo è tutta tua la redazione, goditela!

Giuseppe Bianchi ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Giuseppe Bianchi ha detto...

puoi eliminare i commenti, sei una iena che si è cibata del corpo di Giacomo Valent e che sta aspettando per banchettare con il corpo di Tisbe. Come quelli che hanno premiato i nuovi eletti della redazione (il premio lo hanno preso solo dopo che hanno riammesso Korvo e Mario) . Chiama a scioperi fascisti che per fortuna i compagni dell'aggregatore ignorano. Sei una merda esattamente come quelli che dovevi sostituire

Pietro_d ha detto...

io tolgo perché hai scassato. Evita di mettermi in mezzo nelle vostre discussioni!

Evita anche di parlare di persone terze non presenti alcune delle quali non conosco ed altre a cui va la mia massima solidarietà! Da adesso in poi attivo la moderazione!

Giuseppe Bianchi ha detto...

Ah, la moderazione. Pensa, ci sono persone cme Tisbe costrette a moderare perché riceve minacce e insulti dai troll e fake di cloroalclero, spb, mario, e korvo.
Benvenuto nel suo mondo.

ladytux ha detto...

@leftorium, si parla di cose gravi e che potrebbero anche avere ripercussioni legali anche se per ora non me ne tiene.
Non credi a me? chiedi a "fra" del nostro newsgroup (non ti metto tutto il nick perchè terzo, ma ci siamo capiti) lui ha praticamente tutto il carteggio, visto chemi sono consigiata anche con lui E non mi pare sia della mia parte politica.
ps. ti saluta.
cirivediamo dillà..anche se mi pare che sia un pò degenerato (non che sia stato mai oxford :D)


spartacus...ancora con sto pd? Se fosse così come mai è da ieri che ho mail dove mi si chiede di tornare in redazione e le affermazioni tipo, "io lo so che sei pura"!! Si, lo so pure io e se permetti voglio rimanerci.

pietro scusa l'uso privatistico del blog (mò siamo pari :D)

buon kilombo a todos
ps. conoscete un aggregatore magari di sinistra? non sono avvezza.
ladytux

Giuseppe Bianchi ha detto...

Pietro, nessuno ti ha messo in emzzoa questa discussione, cis ei entrato volontariamente. E ci esei uscito altrettanto volontariamente.
Mi scuso per aver copiatoe incollato un commento che non centrava niente con il tuo intento di mediazione.
Scusami, ma vedere questa ingiustizia, dove i persecutori vogliono farsi passare per vittime mi fa andare il sangue alla testa.

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

Direi, a questo punto, che non è necessario aspettare i dati della questura... per prendere atto che lo "sciopero" è stato un completo fallimento.

Eppure non pioveva nemmeno... ;-P

Saluti, Leftorium

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

@LadyT una agitprop di professione come te che prende consigli "legali" da un azzeccagarbugli post-fascista come "fracy"? LOL

Complimenti per l'ennesimo fallimento targato "Sinistra inutile".

Strinke on Kilombo? ROTFL

Comunque questa esperienza ti fa curriculum. Adesso potrai fare domanda per la redazione di proletaria.it.

Pietro_d ha detto...

uno a cui interessa il Rugby no?

un po' per sdrammatizzare! ;P

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

Mi sembra che il pilone - anzi, la pilona, se no dice che non valorizzo il genere, anche se in napoletano significa tutt'altro...:) - del pacchetto di mischia della sinistra inutile sia caduto, commettendo pure fallo.

Drop dalla tre quarti e... 3 punti facili, facili.

Ps. Io ero quello che non capisce niente di rugby...

Saluti, Leftorium

Rigitans' ha detto...

leftorium, sei molto triste.

comunque, quando un giorno ti incazzerai perchè le cose non funzionano in kilombo, io non ci sarò.

sia chiaro.

p.s.: sul rugby mis arebbe piaciuta la vittoria dell'italia. non mi vien altro da dire perchè certa gente mi fa venire la depressione.

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

@Rigitans'

"Comunque, quando un giorno ti incazzerai perchè le cose non funzionano in kilombo, io non ci sarò." Cit.

Mi sembra il minimo che tu possa fare. Spero vivamente che anche gli altri eroici scioperanti ti emulino.

Leftorium©

dacia ha detto...

Ciao Pietro,

mi dispiacerebbe molto se te ne andassi da Kilombo.

E te lo dice una "rugbista per caso" che per "potersi scontrare" (a 13 anni) con i più bei ragazzi del Tala Country and Rugby Club di Còrdoba si è procurata una cicatrice sul ginocchio.

Mi dispiace che tu sia rimasto impigliato in questa storia che origina da me. Mi dispiace davvero. Spero che prima o poi finisca e spero che ne usciamo più forti di prima.

Buona vita, Dacia Valent