giovedì 10 gennaio 2008

Risposta alla lettera

Ricevo e pubblico dalla redazione di è voce.

La mia controrisposta sarà pubblicata presto.

Caro Pietro,

le risposte alle tue domande le potrai leggere sulla stampa locale di domani (corriere del giorno e gdm del 10 gennaio 2007) perché proprio oggi il nostro leader Maurizio Cristini ha tenuto una conferenza stampa per affrontare quella che è la situazione politico – amministrativa a Castellaneta.

Una conferenza stampa necessaria per fare chiarezza sulla posizione di Progetto Comune in ordine alla crisi politica di questi giorni e per fugare ogni dubbio alla cittadinanza sul ruolo che il Movimento civico vuole tenere a Castellaneta.

Una precisazione a quanto scrivi: Progetto Comune non ha alzato alcun polverone sulla nomina del Difensore Civico e non ha mai invitato l’Avv. Garzone a farsi da parte, anzi come da te auspicato sempre domani potrai leggere il nostro augurio di buon lavoro al Difensore Civico nominato dal Consiglio Comunale il 29 dicembre 2007.

Noi vogliamo quella rivoluzione copernicana che abbiamo sostenuto in campagna elettorale e continueremo nella nostra azione politica affinchè qualcosa cambi realmente a Castellaneta ma siamo consapevoli che la rivoluzione culturale cui noi facciamo riferimento non può essere realizzata nel giro di una notte è né tanto meno può essere realizzata stando fuori dalle istituzioni. Siamo convinti che ci vorrà del tempo ed i nostri sforzi sono tutti tesi a “rivoluzionare” la politica castellanetana per il bene del nostro amato paese.

Consapevoli che alcune nostre scelte possono non essere comprese e/o condivise “ a caldo” da chi è estraneo al palazzo, siamo convinti però che alla lunga ci daranno ragione perché dettate dalla nostra idea di amministrare la cosa pubblica.

Abbiamo bisogno di tempo e di partecipazione della gente e il nostro sforzo è in questa direzione. Non a caso oggi, a sette mesi dalle elezioni, il nostro sito internet è ancora attivo, con una media giornaliera di 12.000 contatti e 170 visite, a dimostrazione che la gente vuole partecipare e vuole sapere e Progetto Comune, nel suo piccolo, vuole far partecipare e vuole informare la cittadinanza. Non a caso abbiamo realizzato “è voce” il mensile di informazione che purtroppo non è stato possibile riproporre per il mese di dicembre perché siamo ancora in attesa della registrazione della testata da parte del Tribunale.

La tua lettera non verrà pubblicata sul prossimo numero di “è voce” (che non sappiamo ancora quando potremo stampare) solo perché risulterebbe anacronistica ma ti invitiamo a scrivere ancora perché non mancheranno le occasioni, ma sarà pubblicata sul nostro sito internet.

Ringraziandoti per la partecipazione ti invitiamo a farlo ancora per un sano confronto di idee .

redazione è voce


2 commenti:

grave ha detto...

mi raccomando,non farci aspettare troppo....cosa rispondera' pietro ?attendiamo ansiosi.


P.S.si scherza eh !

Pietro_d ha detto...

purtroppo non ho una connessione sempre disponibile, quindi le risposte arrivano con un loro tempo...


come leggerai... non sono soddisfatto...