domenica 6 luglio 2008

Proposte per la Carta Kilombo

Come già fatto da Valerio Pieroni, anche io voglio proporre dei miglioramenti per la Carta di Kilombo.

Come sapere per proporre il voto di revisione della carta al collettivo è necessaria l'unanimità della redazione o la sottoscrizione di almeno il 5% degli utenti iscritti all'aggregatore (circa 33 teste).

Le mie 4 proposte riguardano due articoli preesistenti e la creazione di uno nuovo.

Ripropongo per prima una proposta di Pieroni per il momento accantonata:

Proposta 1
nell' Art. 5
Rimozione della dicitura "(due per i blog collettivi)" riferita al numero di meta-post aggregabili.

Lo scopo della revisione è eliminare la differenza fra le due categorie e per evitare che un utente costruisca un blog collettivo fasullo, i cui utenti sono di fatto la stessa persona. In alternativa si potrebbe mantenere la dicitura di sopra e aggiungere "redatte da diversi autori".


Proposta 2:
nell'Art. 6
Aggiungere subito dopo "...sono eleggibili tutti gli aderenti che si candidano volontariamente", la frase "e che al momento della presentazione della candidatura esplicitano i propri dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nascita)"

Lo scopo della modifica è rendere trasparente la redazione. C'è un problema di attuabilità con la legge sulla privacy quindi è congelata del tutto...


Proposta 3:
sempre per l'Art. 6 propongo di aggiungere la seguente frase:

"Non è prevista la rielezione alla carica di redattore per due mandati consecutivi."

Lo scopo della modifica è quello di permettere un tour-over nella redazione, evitare che la carica diventi di natura vitaliazia e che dalla posizione di redattore in carica si possa avere un certo vantaggio al momento della rielezione.


Proposta 4:
Art. 8 bis: Decadenza da Kilombo

"L'iscritto decade se nel precedente semestre non ha metapostato alcun articolo sull'aggregatore. E' compito dei redattori verificare lo stato di tutti gli iscritti nelle tre settimane precedenti al termine di presentazione delle candidature alla carica di redattore. La redazione è tenuta ad avvisare l'utente decadente mediante e-mail. L'utente è tenuto a contestare la decisione della redazione entro 72 ore dalla ricezione dell'avviso."

Lo scopo dell'articolo è quello di avere una popolazione di blogger certa, in modo che gli iscritti "inattivi" non pesino per il raggiungimento del quorum al momento di votazioni importanti come la revisione della Carta e/o l'espulsione di un membro dall'aggregatore. E' da valutare il periodo per la decadenza!

Vi chiedo di apporre l'assenzo specificandolo per ognuna delle quattro (considererò anche le accettazioni fatte sul forum).
Le quattro proposte (spacchettate) verranno inserite anche sul forum di Kilombo.

Alla proposta 1 hanno aderito: Pietro_d, Spartacus Quirinos,

Alla proposta 2 hanno aderito: Pietro_d, Spartacus Quirinos, Innoxius

Alla proposta 3 hanno aderito: Pietro_d, Spartacus Quirinus,

Alla proposta 4 hanno aderito: Pietro_d, Spartacus Quirinus, Innoxius



p.s.: I commenti non riguardanti le modifiche alla carta verranno rimossi

9 commenti:

sparkaos ha detto...

Proposta uno se non c'è un modo per controllare chi ha davvero un blog collettivo forse

proposta due no

proposta tre no se uno vuole e a te non va bene non lo rivoti

proposta quattro no per i quorum calcoli a limite chi ha scritto, ma se uno vuole scrivere una volta l'anno non vedo il problema

Spartacus Quirinus ha detto...

Per me vanno bene tutti e quattro gli emendamenti.

Valerio ha detto...

Pietro, ti prego, non ti ci mettere pure te.

Quei punti li ho messi da parte perchè volevo incentrarmi tutto su quell'unico punto per cui vale veramente la pena per combattere i troll e che ho proposto sul mio blog.

Su questi potremmo ragionarci in seguito.

Ci mancano solo 4 adesioni e potremmo presentarlo subito alla redazione.

Aiutami a raccoglierle, mi faresti un favore non da poco.

Tisbe ha detto...

Superiamo il momento difficile, poi ne riparliamo e avrai il mio sostegno su alcuni punti

Valerio ha detto...

Ha ragione Tisbe, Pietro.

Superiamo questo momento critico dell'emendamento....poi recupereremo quei punti che condividiamo insieme.

Tisbe ha detto...

Ad esempio anche Swampthing condivide appieno la tua proposta numero 2. Poi le analizzeremo tutte, una per una.
Col senno di poi, dico che la Carta era perfetta, purtroppo ci stanno sempre gli aggiratori delle regole... e bisogna stanarli e renderli innocui. Difendiamo la nostra comunità democratica e pensiamo a dei miglioramenti dell'aggregatore che possano favorire il dialogo, come ad esempio un forum i cui ultimi messaggi o topic compaiano in home ;-)

Pietro_d ha detto...

mha... io resto della mia, qualche cambio bisognerà farlo anche perché altrimenti numeri come il 5% sono difficilmente raggiungibili (vedi il caso di Valerio) dove dopo una settimana manca ancora un'adesione!

capisco le priorità ma non credo che quanto da me proposto sia meno importante per la vita stessa dell'aggregatore. ci sono dei vuoti che bisogna riempire e sopratutto da oggi bisognerà rispettare in modo rigido la carta: controllo del numero di metapost inserii da ognuno, controllo che il link sia riferito al post e non al blog, eliminazioni dei link che richiamano allo stesso post e altro. Oggi non si può più tirare a campare, perché dal punto di vista formale chi accusa voi di aver calpestato la carta ha perfettamente ragione (pur dimenticandosi dei fatti che hanno portato a queste azioni...) io al momento metto in frigo i miei emendamenti ma li riporterò a valle delle votazione di quelli proposti da Valerio, anzi utilizzerò entrambe le opzioni presenti nella carta. Invierò le proposte alla redazione (al quale chiederò di dare parere favorevole per portarle in votazione, magari anche con un loro intervento) e allo stesso tempo proseguirò nel cercare adesioni fra tutto il collettivo!

innoxius ha detto...

Punto 1: evidentemente ha ragione Sparkaos, controllare i blog collettivi non è uno scherzo.

Punto 2: sì.

Punto 3: non lo ritengo necessario.

Punto 4: se ne può discutere, ma il periodo va allungato. Meno di un semestre no.

Pietro_d ha detto...

il due ha dei problemi d'attuazione con la legge sulla privacy... quindi forse lo rimuovo.

il punto 1 la ritengo la cosa più semplice da fare, oppure si potrebbero mantenere i due post ma metapostati solo da due utenti differenti...

sul punto quattro condivido l'allungamento, il periodo temporale non aveva alcun senso... volendo per fugare ogni dubbio si potrebbe portare anche ad un anno...