lunedì 9 aprile 2012

Più sondaggi tarocchi per tutti

Partito che pubblicizza lo "pseudosondaggio" (clicca per ingrandire)
I sondaggi mi affascinano. La statistica è un bel giochino, ma anche una scienza, certamente non esatta, ma che permette di comprendere molti fenomeni e risolvere molti problemi. 
Certe volte se ne abusa, molte altre invece la si usa a sproposito o peggio si etichetta per sondaggio "statistico" qualcosa che in realtà è semplicemente un giochino banale. 

Ed ecco che i partiti locali tirano in ballo sondaggi senza dichiararne la provenienza ed altri, peggio ancora pubblicizzano per sondaggi cose che in realtà non lo sono. Ed ecco che come al solito mi parte il neurone e decido di picconare e smascherare il sistema falsando in modo macroscopico il "giocattolo". 
Il sondaggio alle 18,37 di oggi dopo il mio intervento
Basta poco, visto che il sondaggio ha come unica protezione la conservazione dei cookie. Basta eliminarli dal proprio pc et voilà il gioco è fatto. Per evitare di perdere tempo inutilmente e votare ogni volta mi sono affidato ad un utilissimo componente aggiuntivo di Firefox (iMacros pre la precisione) che mi ha automatizzato il voto. 
Infine ho scelto il candidato meno votato (Cristiano scusami) ed ecco che in poche decine di minuti da essere il meno votato è divenuto di colpo il più suffragato....
Ma ora mi chiedo. Ma è possibile che pagine facebook di candidati invece di portare proposte per il nostro paese pensino a questi giochini idioti? 

Mentre scrivo iMacros è ancora in funzione... 

p.s.: per la precisione devo dire che non appena il mio loop è divenuto "numericamente" evidente anche l'allora candidato "più votato" ha visto incrementare i voti di almeno 40 unità (il che mi suggerisce che non sono stato l'unico ad usare lo stesso sistema)...

EDIT: ore 19.15 dopo oltre 1100 voti la pagina web ha qualche problemino ed è andata down...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

The site was never down, only you were blocked.

Anonimo ha detto...

lo so...