giovedì 18 settembre 2008

Finalmente s'è chiuso il cerchio!

Finalmente l'Europa, quella della Champions League dopo due anni di purgatorio e di espiazione di colpe assegnate a tavolino. Finalmente ritornati nel calcio che conta, di nuove e sempre con le sole nostre forze e di campioni che han deciso anche di giocare con le squadre di provincia. Finalmente il ritorno alla vittoria in Europa, dopo l'ultima figuraccia con la squadra di Capello, tanto bravo in campionato ma pessimo nelle competizioni internazionali.
Un gran gol firmato dal capitano (quello che per i detrattori è un giocatorino ma che in realtà è un fuoriclasse sia nello sport che nella vita), una squadra rocciosa, che nonostante qualche attimo di smarrimento (alcuni dei giocatori in campo l'Europa non l'avevano mai vista!), ha portato a casa tre punti con i super campioni d'Europa.
Grandi tutti, con le sole prove incolori di David (ma se non gli arriva la palla manco lo si vede in campo) e quella irritante di Molinaro. Eccezionali come sempre Del Piero, Buffon, Chiellini, Sissoko, Legrottagloie e Grygera.

1 commento:

innoxius ha detto...

Ho gufato solo i primi venti minuti, poi ho lasciato in pace mio fratello a vedersi la partita.

Io piuttosto ho visto il dvd degli Angela sui Neandertal fresco fresco di compera. Bisogna proprio inventarsele tutte per sfuggire all'orrido palinsesto della tv.

Cmq c'è sempre tempo e altre partite per inciampare a dovere...